Caricamento dati in corso
Caricamento dati completato
Errore durante il caricamento dati. Riprovare.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media.
Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie.
Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili.

accetto non accetto maggiori informazioni

ASCOLTA LA CIOCIARIA … alle sorgenti dell'Arte.

Una terra amata può legarsi alla riconoscibilità di un'immagine, di una voce, e di un'emozione, e divenire un personaggio vero e proprio che racconta una sua storia.

Di qui l'idea di un Progetto che nasce per rendere possibile un intreccio tra Poesia e Pittura; Pittura che è un omaggio a Flavio Fiorletta "Precursore dei concorsi di pittura estemporanea" in un dialogo armonico di parole e di segni, di poesie e di immagini pittoriche. Ed è il migliore omaggio che si possa offrire ad autori che ne hanno cantato le bellezze, che ci propongono idealmente un percorso da vivere e sperimentare per condividere e incentivare valori che legano al Territorio allargando i confini dell'espressione.

Trenta studenti legati da un comune interesse per le arti saranno presenti in questo percorso. Scegliendo una poesia del poeta Libero De Libero come matrice dell'ispirazione, dovranno tradurla in un'opera pittorica che colga la valenza poetica e comunicativa della realtà naturale del paesaggio di Ciociaria cantato dal poeta. L'Obiettivo del Progetto è quello di permettere ad ogni partecipante di conoscere le potenzialità della propria libertà espressiva e, nel confronto tra due linguaggi artistici, offrire nuove modalità di valorizzazione del Territorio.

Il discorso artistico di interazione tra poesia e pittura risulta in questa iniziativa serenamente centrato: chi scrive, o ascolta poesie trova corrispondenze interiori rappresentate o evocate in forza di un'immagine attraverso i versi, come l'artista che dipinge o ammira un aspetto della propria terra sa coglierne colori e scorci segreti, o inconsuete sfumature e fascinazioni formali e cromatiche.

Il percorso parte articolato in otto Incontri nell'arco di tre mesi: 10 marzo presentazione del seminario alle ore 10:00 aula 11;

Le lezioni si svolgeranno dalle ore 9:30 alle 13:30 nei giorni:
17 e 24 marzo;
14 - 21 e 28 aprile;
5 e 12 maggio

19 maggio laboratorio esterno;

ognuno dei quali incentrato sulla lettura poetica delle poesie scelte dai partecipanti. Lina Bernardi e Giancarlo Pannese attori di teatro, cinema e televisione e insegnanti di recitazione e dizione, vestiranno la parola del poeta Libero De Libero attraverso il viaggio straordinario, che il ritmo e l'armoniosità di una Voce sanno ricreare, nel momento stesso in cui offrirà agli uditori il suono e l'intima immagine di ogni verso.

L'esposizione finale delle opere prodotte sarà il 16 giugno in occasione dell'Open Day.

Per iscrizioni: segreteria.direzione@accademiabellearti.fr.it Dott.ssa Katia Mazzocchi.

la ricerca per {{q}} non ha prodotto nessun risultato